Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Nota Informativa Importante su Exelon (05/05/2010)

Sicurezza

05/05/2010

In accordo con l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), l’Agenzia italiana del Farmaco (AIFA), desidera ricordare agli operatori sanitari l’importanza dell’uso appropriato e dell’applicazione corretta di Exelon® cerotto transdermico (rivastigmina cerotto transdermico).

In sintesi

  • Sono stati segnalati errori nell’applicazione e casi di uso inappropriato di Exelon® cerotto transdermico, alcuni dei quali hanno portato a sovradosaggio di rivastigmina. I sintomi di sovradosaggio comprendono nausea, vomito, diarrea, ipertensione e allucinazioni.
  • Le cause segnalate più frequentemente sono la mancata rimozione del cerotto e l’applicazione contemporanea di più di un cerotto.
  • E’ importante che gli operatori sanitari educhino i pazienti e chi li accudisce ad un uso appropriato del cerotto transdermico sottolineando in particolare che:
    • Si deve applicare un solo cerotto transdermico al giorno sulla cute sana in una delle zone indicate: la parte superiore o inferiore della schiena, la parte superiore del braccio o del torace. 
    • Il cerotto deve essere sostituito da uno nuovo dopo 24 ore, e il cerotto del giorno precedente deve essere rimosso prima di applicare un nuovo cerotto in un punto diverso della cute.
    • Per minimizzare il rischio di irritazione cutanea, non applicare un nuovo cerotto nello stesso punto prima che siano trascorsi 14 giorni.
    • Il cerotto transdermico non deve essere tagliato a pezzi.

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina