Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Farmaci autorizzati

L’Agenzia Italiana del Farmaco rende pubblica una banca dati, aggiornata costantemente, relativa a tutti i farmaci in commercio, sia rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale (Classe A – H), sia interamente a carico del cittadino (Classe C) dei quali si forniscono le seguenti informazioni: nome commerciale, principio attivo, ATC, regime di rimborsabilità, regime di fornitura, titolare di AIC, prezzo al pubblico.

Accedi alla banca dati

LEGENDA

Nome del farmaco: è il nome commerciale del farmaco (ad esempio Aulin o Norvasc).

Principio attivo: è il nome della sostanza farmacologicamente attiva contenuta nel farmaco (ad esempio Nimesulide, Acido acetilsalicilico)

Ditta: è la ragione sociale (nome) della ditta titolare (o suo rappresentante in Italia) della autorizzazione all' immissione in commercio (AIC).

Classe di rimborsabilità:

Tutti i farmaci di origine industriale sono compresi in tre classi con regimi differenti da un punto di vista dell’assistenza pubblica:

Classe A: comprende farmaci rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale

Classe C: comprende i farmaci non rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale e pagati interamente dal cittadino

Classe H: comprende farmaci a carico del Servizio Sanitario Nazionale a condizione che siano utilizzati esclusivamente in ambito ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile

Regime di fornitura: Il regime di fornitura identifica la modalità di prescrizione e di distribuzione dei medicinali.

Confezione: indica la descrizione sintetica del contenuto della singola confezione del farmaco in termini di forma farmaceutica (es. compresse, flaconi, supposte), quantità e dosaggio (es. 400 MG)

Classificazione ATC: il codice ATC definisce la classificazione Anatomica, Terapeutica e Chimica del farmaco.

Prezzo: indica il prezzo al pubblico(in €) della singola confezione del prodotto.

Temperatura di conservazione: rappresenta la condizione di conservazione autorizzata.

Forma farmaceutica: la forma farmaceutica indica la formulazione del farmaco così come si trova in Farmacia. Ad esempio: Aerosol, capsule, cerotti transdermici, colliri, compresse, compresse rivestite, fiale, gocce, granulati, pomate, unguenti, creme, gel, paste, sciroppi, sospensioni, supposte.

Note AIFA

Numero nota Farmaco in nota
Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina