Vai al contenuto principale

Menù dei canali di comunicazione

Comunicazione EMA su Esmya (ulipristal acetato) (01/06/2018)

Sicurezza

01/06/2018

L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha raccomandato che diverse misure debbano essere messe in atto per minimizzare il rischio di rari ma gravi danni epatici con Esmya (ulipristal acetato).

Una volta implementate le nuove misure alcune donne possono ricominciare il trattamento con Esmya.

In allegato la Comunicazione EMA

Per maggiori informazioni:

vai al sito dell'Ema http://www.ema.europa.eu/ema/

contatta l'Ufficio di Farmacovigilanza

seguici su facebook twitter  e you tube

Vai al contenuto principale Vai all'inizio della pagina